Calcio

Bel duello tra Fiorentina e Sampdoria, finisce 1-1

Alla rete del primo tempo di Bernardeschi ha risposto nella ripresa Muriel.

E' terminata in parita', 1-1, la sfida del "Franchi" fra la Fiorentina e la Sampdoria. Gara piena di occasioni, con i blucerchiati piu' reattivi e con i viola "belli" soltanto a tratti. Alla rete del primo tempo di Bernardeschi, propiziata da un "velo" involontario di Astori, ha risposto nella ripresa il sempre piu' convincente Muriel. Giusto nel complesso il pareggio finale. Nei padroni di casa, privi soltanto di Toledo, Paulo Sousa ha puntato sul modulo 4-2-3-1, schierando in avvio Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori e Milic a protezione di Tatarusanu; Badelj e Borja Valero in mediana; con Tello, Ilicic e Bernardeschi alle spalle dell'unica punta Kalinic.Negli ospiti, orfani di Carbonero, Pavlovic, Viviano, Palombo e Cassano, Marco Giampaolo ha risposto con il collaudato 4-3-1-2, inserendo dal primo minuto Sala, Silvestre, Skriniar e Regini davanti a Puggioni; Linetty, Torreira e Barreto a centrocampo; con Bruno Fernandes a sostegno del duo offensivo composto da Muriel e Quagliarella.Proprio la Sampdoria e' apparsa piu' aggressiva nei primi minuti di gioco. Al 3', su un bel cross da destra di Sala, Quagliarella ha concluso in acrobazia, mancando pero' la porta difesa da Tatarusanu. Due minuti dopo ha provato a rispondere la Fiorentina con Gonzalo Rodriguez, bravo a rubare palla, a saltare un uomo e a tirare con violenza da fuori area. Il suo tiro pero' si e' spento al lato. Al 20' Bruno Fernandes ha servito un pallone d'oro a Muriel, il quale ha sparato alto da pochi passi. Poi, pian piano, e' uscita fuori la Fiorentina. Al 36' Kalinic ha tirato a colpo sicuro ma Regini ha sventato l'occasione deviando la sfera in corner. Un minuto dopo e' giunto il vantaggio dei viola: su un tiro-cross da sinistra (a rientrare) di Bernardeschi, Astori ha mancato di poco l'impatto col pallone, disorientando pero' Puggioni. Il portiere blucerchiato, cosi', ha di fatto lasciato correre la sfera in porta. 1-0: rete di Bernardeschi. A seguire annullato giustamente un gol a Kalinic, per chiaro offside; nel recupero, su corner, colpo di testa alto di Rodriguez.Intensa la ripresa. Al 2' Quagliarella ha scagliato un bel tiro da fuori area, trovando la buona risposta di Tatarusanu. Due minuti dopo il neoentrato Praet ha impegnato, sul primo palo, l'estremo difensore viola. Il pareggio, frutto della pressione dei blucerchiati, e' arrivato al 12': su un cross da sinistra di Regini, Muriel ha staccato di testa in maniera imperiosa, trafiggendo l'incolpevole Tatarusanu. Lo stesso portiere gigliato, dieci minuti piu' tardi, si e' opposto bene a una conclusione violenta di Bruno Fernandes. Poco dopo la mezzora Gonzalo Rodriguez ci ha provato nuovamente di testa ma Puggioni si e' superato, salvando di fatto i suoi compagni. Infine, nel recupero, Puggioni ha detto no ad Astori, autore di un bel colpo di testa, mentre Tatarusanu ha negato la gioia del gol a Praet, protagonista di una bella conclusione da fuori area. Piccolo passo in avanti per entrambe le squadre, che hanno tentato sino all'ultimo di vincere la gara, bella ed equilibrata.

Categoria: